domenica 30 settembre 2012

I saloni più esclusivi del mondo...


                                Tumblr_m9avs1go7y1r0hbwko1_1280_large

Taglio e messa in piega? 


Quali sono i nomi più importanti del panorama internazione dell’hairstyle?

Capelli: 10 regole per l’estate

Le tendenze capelli nella capitale inglese

I coiffeurs parigini: l’arte a colpi di forbice

New York: i parrucchieri multitasking

Tinte naturali, prova con l’henné
Per quanta frivolezza si voglia insinuare in un mestiere come quello delparrucchiere, non si può negare che la sua sia una disciplina a cavallo tra arte e artigianato. Plasmare una materia, sperimentare con la creatività, portare a termine le idee con una massiccia dose di manualità, utilizzando strumenti appositi, sono caratteristiche che corrispondono a forme artistiche e artigianali. In questo caso la materia sono i capelli, la creatività, ovvio, viene applicata su nuovi tagli, tinte, acconciature, i ferri del mestiere sono forbici, pettini, prodotti. E come nel mondo dell’arte nascono capolavori e fenomeni, così nel settore dell’hairstyling emergono veri maghi della forbice, che diventano una sorta di star nel loro ambiente. Ma quali sono i ‘mostri sacri’ dell’hairstyle oggi?

Forse il più grande parrucchiere del mondo, l’artista (anzi, veniva spesso chiamato ‘l’architetto’) del capello è Vidal Sassoon, scomparso proprio qualche settimana fa. Mitico il suo caschetto, icona indelebile e amatissimo dalle celebrità di diverse decadi, geometrico e associabile allo stile Bauhaus. Il suo stile liberò le donne dalla schiavitù della messa in piega, perché la sua filosofia era creare tagli che si portassero con facilità e che, dopo lavati, si asciugassero nella piega giusta, come lo storico look di Mia Farrow nel film ‘Rosemary’s baby’. I suoi saloni sono sparsi nel mondo intero, e la sua accademia di Londra è una delle scuole più ambite per i giovani parrucchieri. Considerato un rivoluzionario, collaborò con Mary Quaint (ideatrice della minigonna) per dare nuova libertà estetica alle donne.

Ed è proprio un suo allievo ad eccellere nel mondo dell’hairstyle Made in Italy, ovvero Fabrizio Palmieri, manager dell’iconico marchio Tony&Guy. I fondatori originari sono due fratelli di Pompei emigrati a Londra, dove aprirono il primo salone negli anni ’60. Oggi vantano decine di saloni in franchising e diverse accademie, in Italia si trovano a Bergamo, Bologna, Milano, Modica, Roma, Torino. Il consiglio per l’estate secondo la Top Technician Alessia Botto? Le tinte in “tonalità fresche come il sabbia dorato con qualche inserto di albicocca e rosa pesca”.

Rimaniamo in Italia e tra i nomi da citare obbligatoriamente c’è Aldo Coppola, un big del settore sin dalla fine degli anni ’60. Lo styling scorre nelle sue vene, dato che a 12 anni comincia a lavorare nel salone del padre e a 15 riceve un riconoscimento nel Campionato Italiano di Acconciatura Femminile. Milano è la sua base, ma oggi i saloni in franchising sono più di 50 e le sue collaborazioni con la moda e i marchi di bellezza negli anni sono state centinaia. 

                  422806_528145430545585_1133056202_n_large

Ma andando Oltralpe, dai nostri cugini/competitors francesi, troviamo nomi ultra noti, tra cui il più comune (forse anche più commerciale) è Jean-Louis David. Coiffeur per eccellenza, la sua gamma di prodotti per i capelli è una delle più diffuse al mondo. I saloni JLD sono diffusi in 14 Paesi del mondo, tra cui almeno uno in ogni città italiana! L’omonimo fondatore è considerato un visionario delle acconciature, e sin dagli esordi ha avuto successo collaborando con i grandi fotografi di moda come Helmut Newton.

Se tutti questi nomi rischiano di essere impraticabili per il portafoglio di molte donne, il parrucchiere la cui filosofia è proprio il ‘lusso accessibile’ è Franck Provost, che sin dall’apertura del suo primo salone nel 1975 instaura una politica inusuale, come l’assenza di appuntamento, l’orario continuato e, appunto, i costi relativamente bassi. Il mito cresce grazie a marchi come L’Oreal che lo sceglie come ambasciatore, e di li a poco aprirà più di 100 saloni in Francia, dando vita ad una diffusissima linea di prodotti per capelli.

Tra le star Oltreoceano è uno il nome sulla bocca di tutte: Ric Pipino. Ex compagno di Heidi Klum, Pipino è considerato l’hairstylist più importante di New York, i cui saloni (due nellaGrande Mela) sono un sofisticato connubio di atmosfera sexy e ironica, ‘Chic e funky’ viene definita sul suo sito. Liste di attesa infinite e costi piuttosto proibitivi - un taglio effettuato da Pipino stesso costa 300 dollari, la messa in piega parte da 125 e l’asciugatura da 70; se aggiungiamo la tinta si va dai 50 ai 250 per un totale di circa 700 dollari - lo rendono un servizio esclusivissimo, da vera star.

                                              47230_3731209200001_1037661794_n_large




mercoledì 26 settembre 2012

Wednesday sweet....

Buongiorno, a parte il fatto che sono entrata nel blog per scrivere questo post, e all'improvviso google mi dice "il tuo blog è stato rimosso", mi è quasi venuto un infarto...Però poi la cosa si è risolta...
Il titolo del post è un po' strano perchè oggi mi sento dolce, ma non solo nel lato sentimentale, è che ieri pomeriggio ho fatto un colloquio di lavoro nel settore dolciario, ma non voglio rivelare troppo, finchè non avrò una telefonata ufficiale!
Quindi oggi mi sento così :P e allora voglio addolcire anche voi! hiihihi

431219733040267694_atfdee15_c_large

308008_362310737186419_562460784_n_large

400498_10151239516942845_1025715009_n_large

Tumblr_mal575u6lm1qe49wpo1_500_large

Tumblr_maoervpnpn1rrosg1o1_400_large

Mi chiedo sempre, come mai in Italia non ci sia ancora un pasticcere, che decida di fare questi dolcetti tutti colorati... Io credo che sarebbe un Boom nell'ambito dei dolci, è vero che non è nostra tradizione, ma anche in america fanno i Cannoli Siciliani, il Tiramisù ecc...

Good morning, apart from the fact that I entered the blog to write this post, and suddenly google tells me "your blog has been removed", I nearly had a heart attack ... But then it was resolved .. .
The title of the post is a bit 'weird because today I feel sweet, but not only in the sentimental side, is that yesterday afternoon I had a job interview in the confectionery sector, but do not want to reveal too much until I get a phone official!
So today I feel so: P and then I want to sweeten it too! hiihihi

I always wonder, why in Italy there is still a confectioner, who decides to make these colorful treats all ... I think that would be a part of Boom sweet, it is true that it is not our tradition, but also in America do Cannoli Siciliani, the tiramisu etc ...



martedì 25 settembre 2012

Colori per le unghie in autunno 2012!

La sinfonia degli smalti autunnali

 Cambio di stagione, cambio cromatico. L’abbigliamento ripone nell’armadio i colori pastellodell’estate 2012 per rispolverare l’immortale nero, mentre il make-up si prepara a sfoderare le nuance che vi si accosteranno. A cominciare dalle unghie. 

Mani curate e unghie in tendenza, è il must della stagione fredda, che vede delinearsi all’orizzonte una chiara preferenza per i colori della terra. Cannella, castagna, kaki, oliva e vinacciasfumati di grigio, a cavallo tra i colori della giungla e quelli delle spezie dominano la scena tra gli smalti dell’autunno inverno 2012 2013, per mani eleganti e sofisticate, a cui non servono colori shocking per essere in primo piano. 
Tuttavia c’è una seconda opzione tra i trend autunnali: l’effetto metallizzato o addirittura glitter. È il caso di Deborah Milano ad esempio, che lancia lo smalto 7Days Long effetto cromato, la cui texture è arricchita di polvere di alluminio per un’incredibile effetto specchio. Farà di sicuro divertire il nuovo prodotto Shine Tech, che porta in dotazione un magnete in grado di creare striaturequando viene passato sopra lo smalto ancora bagnato: la calamita infatti muove i pigmenti di colore, permettendo di giocare con ‘stripes effetcs’ sempre unici.
Per Pupa l’effetto brillantino è il must di stagione: Glitter Nail Polish è lo smalto 100% glitter ad effetto pieno, disponibile in 10 colori ma in limited edition a partire da fine settembre. Unghie effetto gioiello, lunga tenuta, stesura impeccabile.

561154_10151032703690866_2146119117_n_large

308050_10151177356956676_406236019_n_large

Tumblr_maoijozp9i1rddzufo1_500_large

Img_0055_large

Change of season, change of color. The clothing in the closet storing colors pastellodell'estate 2012 to revive the immortal black, while the make-up is preparing to unleash the nuances that approach you. Starting from the nails.
Manicured hands and nails trend is the must-have cold weather on the horizon that you see emerging a clear preference for the color of the earth. Cinnamon, chestnut, khaki, olive and vinacciasfumati of gray in between the colors of the jungle and the spices dominate the scene between the glazes autumn winter 2012 2013, Hand elegant and sophisticated, that you do not need to be shocking colors in the foreground.
However there is a second option between the trends for fall: the metallic effect or even glitter. This is the case of Deborah Milan, for example, which launches the enamel 7Days Long chrome effect, whose texture is enriched with aluminum powder for an amazing mirror effect. Will certainly enjoy the new product Shine Tech, which has an additional magnet can create striaturequando is passed over the glaze is still wet: the magnet it moves the color pigments, allowing you to play with 'stripes effetcs' always unique.
Pupa for the effect is the season's must Brillantino: Glitter Nail Polish nail polish is 100% full glitter effect, available in 10 colors, but in a limited edition from the end of September. Nail jewel effect, long lasting, impeccable writing.


lunedì 24 settembre 2012

My fall winter wishlist...


Buongiorno, stamattina mi sono alzata tutta scombussolata e lo sono tutt'ora è strano e brutto avere la sensazione di sonno e stanchezza anche dopo 9 ore di sonno...
Ma vabbè lasciamo perdere, in questo post, faccio la mia lista dei desideri per l'autunno 2012, ho visto che molte blogger l'hanno fatta e quindi mi sono cimentata anche io!






Sono tutte cose abbastanza costose, ma è solo una lista di desideri, e anche se io non sono una assatanata dello shopping ogni tanto mi piace sognare... e voi cosa desiderate?

Hello, this morning I woke up all upset and still are is strange and bad to have the feeling of tiredness and sleep even after 9 hours of sleep ...
But oh well never mind, in this post, I do my wish list for the fall 2012, I saw that many bloggers have made it and then I ventured too!
All things are quite expensive, but it's just a wish list, and even though I'm not a Saving Silverman shopping every now and then I like to dream ... and what do you want?




domenica 23 settembre 2012

Domenica... è sempre domenica!

Ciao a tutti oggi che è domenica avevo a pranzo mia madre con il compagno e mio fratello, e quindi io e il mio amore ci siamo cimentati in cucina, anche se non per essere antipatica, io e lui con il cibo ce la caviamo abbastanza bene...il mio ragazzo è un mago in cucina a fatto l'alberghiero...ma comunque è una cosa che ha nel sangue, gli piace sia mangiare che cucinare!
Adesso mi sento quasi stanca, o almeno mi fanno male le spalle e i piedi, sono stata troppo tempo alzata!






Non abbiamo mangiato solo questo, ma alcune foto non sono venute come avrei voluto, e quindi le ho cancellate...Per me la parte più buona è stata quella del dolce, sono troppo golosa!
Voi cosa avete fatto questa domenica?

Hello everyone today is Sunday I had lunch with my mother, her partner and my brother, and then me and my love we ventured into the kitchen, but not to be disagreeable, he and I with the food we manage quite well ... my boyfriend is a wizard in the kitchen made ​​the hotel ... but it's something that's in his blood, he likes to cook and eat!
Now I almost feel tired, or at least I hurt my back and feet, I've been up too long!
We did not eat only that, but some pictures did not turn out as I wanted, and so I deleted ... For me the best part was that of the sweet, are too greedy!



sabato 22 settembre 2012

Fame..profumo nero!


Lady Gaga, lancia il suo profumo “Fame”, come il titolo del nuovo disco della pop star e ne combina una delle sue, a metà tra marketing ed esibizione. La prima stranezza riguarda il colore del profumo, nero, ma non macchia. Non c'è dubbio che la tonalità si abbini bene al modus vivendi della cantante, al suo stile eccentrico e sadomaso. La star del pop lo ha presentato al Guggenheim Museum di New York, uscendo in un abito di pizzo e paillettes proprio da una riproduzione gigante della bottiglietta. Sfoggiando anche un cambio di look decisamente estremo. Parrucca castana, testa rasata dietro e nuovo tatuaggio. Ad ammirarla, il pieno di vip. Dallo stilista Marc Jacobs a Paris Hilton, da Lindsay Lohan a Yoko Ono, passando per il padre della star, Joe Germanotta.
Con "Fame" la star realizza un nuovo primato. Il primo profumo colorato di nero al mondo, che a contatto con la pelle diventa invisibile. Mentre la fragranza è stata realizzata in collaborazione con Coty, casa artefice delle fragranze di Jennifer Lopez a Beyonce. Un brivido nero sulla pelle per Gaga?

                                             

Sarei molto curiosa di provarlo... chissà!


Lady Gaga launches her perfume "Fame", as the title of the new album of pop star and combines one of his, halfway between marketing and exhibition. The first oddity is about the color of the perfume, black, but does not stain. There is no doubt that the color it matches well to the way of life of the singer, his eccentric style and sadomasochism. The pop star has presented at the Guggenheim Museum in New York, going out in a dress of lace and sequins just a giant reproduction of the bottle. Boasting a fresh look quite extreme. Brown wig, shaved head and behind new tattoo. Visiting, full of VIPs. By designer Marc Jacobs in Paris Hilton, Lindsay Lohan by Yoko Ono, through the star's father, Joe Germanotta.
With "Fame" the star creates a new record. The first fragrance colored black in the world, which in contact with the skin becomes invisible. While the fragrance was created in collaboration with Coty, home maker of fragrances by Jennifer Lopez to Beyonce. A shiver black skin for Gaga?
I'd be very curious to try it ... who knows!


venerdì 21 settembre 2012

La Creme... più costosa de mondo!

             

Quando ho letto questa notizia sono rimasta a bocca aperta :O e ho subito pensato, chi è quella pazza che comprerebbe una crema antirughe da 13.000 dollari??
E subito dopo il pensiero è stato se l'hanno creata è perchè sanno che qualcuno sborserà quella cifra per averla...ma facciamo il punto della situazione, Shiseido in edizione super-limitata per festeggiare in 30 anni della linea super lusso Cle de Peau Beaute ha creato questa crema da 50 gr di prodotto, con un packaging molto particolare, perchè è composta da 3 strati di cristallo fatti a mano da un vetraio francese e con degli inserti in platino...quindi è così costosa perchè vale molto di più la confezione di quello che c'è dentro.
Ma una volta finita la crema...il vasetto che facciamo? Lo rivendiamo??

                    



When I read this news, I was shocked: O and I immediately thought, who is that fool who would buy a wrinkle cream for $ 13,000?
And then the thought was if they have created is because they know that someone close disburse that money for it ... but take stock of the situation, Shiseido in super-limited edition to celebrate 30 years of the line super luxury Cle de Peau Beaute has created this cream 50 g of product with a very special packaging, because it is composed of 3 layers of glass handmade by a French glassmaker and on the inside with platinum ... so it is so expensive because it is worth much more the package of what's inside.
But once over the cream ... the jar to do? The resell?




giovedì 20 settembre 2012

Si mangia o si indossa???

Lei si chiama Sofia Molnar, è di origini canadesi ma vive a Fukuoka in Giappone. Le sue creazioni, sono ispirate al movimento Kawaii, che in giapponese significa "carino". Ciascun anello è fatto rigorosamente a mano, utilizzando plastica, colla e pasta sintetica.
Queste creazioni sono davvero realistiche e molto carine da indossare, ne vorrei uno che so magari una bella colazione su un vassoio, con cornetto e cappuccino! :P












Sono davvero degli anelli assurdi ma allo stesso tempo stupendi e molto versatili da indossare!!!
Voi che ne pensate???


Her name is Sofia Molnar, is Canadian-born but lives in Fukuoka in Japan. His creations are inspired by the movement Kawaii, which is Japanese for "cute". Each ring is made by hand, using plastic, adhesive and polymer clay.
These creations are very realistic and very nice to wear, I'd like one that I know maybe a nice breakfast on a tray with croissant and cappuccino! : P

I'm really rings absurd but at the same time beautiful and very versatile to wear!
What do you think?

mercoledì 19 settembre 2012

Giornata piovosa...pensierosa!




Tumblr_malyygzybj1re68heo1_500_large
Perennemente oggi il cielo è stato grigio e piano di nuvoloni neri, a piovuto tutto il giorno, a me piace la pioggia il rumore che fa quando una goccia scivola su una foglia, e anche se sono le 15 del pomeriggio sembra che sia sera perchè è tutto buio... Ho appena portato i miei cagnolini a spasso e si sono divertiti a stare con le zampette nell'erba bagnata, li adoro quando sono così spensierati certe volte vorrei leggergli nel pensiero solo per sapere cosa c'è nella loro testa! :)
Adesso invece ho fatto cena con formaggio spalmabile e panino, e pensavo...
Come mai a noi ragazze piace e siamo ossessionate dalla curiosità delle cose altrui? cioè guardiamo blog delle faschion victim, e anche se non scrivono un granchè , ci piace guardare le foto ecc, io personalmente sono una di quelle che osserva molto ma commenta poco, o meglio commento solo se una cosa mi fa impazzire... e voi? 
Tumblr_m744h7isng1r9emouo1_500_large
Perennially today the sky was gray and clouds blacks plan to rained all day, I like the rain, the noise it makes when a drop slips on a leaf, and even if it's 15 o'clock at night because it seems to be all dark ... I just took my dogs for a walk and they had to stand with their legs in the wet grass, I love them when they are so thoughtless sometimes I read his mind just to know what's in their heads! :)
But now I had dinner with cream cheese and sandwich, and I thought ...
Why girls like us and we are obsessed by the curiosity of other people's things? that is, we look at the blog faschion victim, and even if they do not write a girlfriend, we like to look at the pictures, etc., I personally am one of those that looks much but said little, or better comment only if something makes me mad ... and you?




Stampe si...Stampe no...



Allora parliamo di stampe, non le stampe che si fanno per le schede del liceo o dell'università, ma bensì le stampe che ci troviamo nei negozi e sulle passerelle per l'anno 2012/2013.. Personalmente alcuni tipi di disegni non mi dispiacciono, ma ho visto alcune stampe davvero troppo bizzarre, e quindi ho deciso di mettere alcune foto per farvi capire meglio!




Questi maglioni fanno tutti parte della classe "maglioni stampati" tra loro ci sono dei modelli che indosserei, ma altri non li vorrei mai nel mio armadio!
Questo invece è quello che si trova sulle passerelle!






Let's talk about prints, not prints that are made by the boards of high school or college, but rather the prints that we are in the shops and on the catwalk for the year 2012/2013 .. Personally, certain types of drawings I do not mind, but I saw some prints just too weird, so I decided to put some pictures to make you understand better!
These sweaters are all part of the class "printed sweaters" among them there are the models who wear them, but others do not would never in my closet!
This however is what is on the runway!




San Gimignano... Toscana!


Ciao a tutti... 
Domenica sono stata a San Gimignano un paesino medievale a 10 minuti da casa mia, qui c'è anche la gelateria premiata nel 2006 come miglior gelato del mondo, infatti i suoi gusti sono una prelibatezza!
San Gimignano è un comune italiano di 7.770 abitanti situato in provincia di Siena in Toscana.
Per la caratteristica architettura medievale del suo centro storico è stato dichiarato dall'UNESCO patrimonio dell'umanità. Il sito di San Gimignano, nonostante alcuni ripristini otto-novecenteschi, è per lo più intatto nell'aspetto due-trecentesco ed è uno dei migliori esempi in Europa di organizzazione urbana dell'età comunale.
San Gimignano è soprattutto famosa per le torri medievali che ancora svettano sul suo panorama, che le hanno valso il soprannome di Manhattan del medioevo. Delle 72 tra torri e case-torri, esistenti nel periodo d'oro del Comune, ne restavano venticinque nel 1580 ed oggi ne restano sedici, con altre scapitozzate intravedibili nel tessuto urbano. La più antica è la torre Rognosa, che è alta 51 metri, mentre la più alta è la Torre del Podestà, detta anche Torre Grossa, di 54 metri. Un regolamento del 1255 vietò ai privati di erigere torri più alte della torre Rognosa (che all'epoca era la più alta), anche se le due famiglie più importanti, Ardinghelli e Salvucci, fecero costruire due torri poco più basse di quasi eguale grandezza, per dimostrare la propria potenza.
Adesso vi mostro alcune foto scattate da me! :) 

















Hello everyone ...
Sunday I went to San Gimignano, a medieval village 10 minutes from my house, here there is also the award-winning ice cream parlor in 2006 as the best ice cream in the world, in fact, his tastes are a delicacy!
San Gimignano is an Italian town of 7,770 inhabitants located in the province of Siena in Tuscany.
For the typical medieval architecture of its historic center was declared a UNESCO World Heritage Site. The site of San Gimignano, despite some reversals eight-twentieth century, is mostly intact in two-fourteenth century and is one of the best examples in Europe of urban organization of the communal.
San Gimignano is especially famous for its medieval towers that still stand out on its landscape, which have earned him the nickname diManhattan the Middle Ages. Between the 72 towers and tower houses that exist in the golden age of the city, he remained twenty-five in 1580 and today there are sixteen other scapitozzate intravedibili the urban fabric. The oldest is the Rognosa tower, which is 51 meters high, while the highest is the Torre del Podestà, also known as the Torre Grossa, of 54 meters. A regulation of 1255 forbade private citizens to build the tallest towers of the tower Rognosa (which at the time was the highest), although the two most important families, Ardinghelli and Salvucci, they built two towers slightly lower than nearly equal size, to demonstrate its power.
Now I'll show you some photos taken by me! :)