mercoledì 30 novembre 2016

Contatto mamma e bimbo

Il contatto mamma bambino è fondamentale fin dai primi istanti dopo il parto. Questo sia da un punto di vista strettamente fisiologico, che da un punto di vista nutrizionale, sociale, psicologico. Sia per la mamma che per il bimbo.

A fronte di questo, che fa e faceva parte del nostro patrimonio genetico, istintuale e storico, si è instaurata una cultura, o meglio discultura, del non contatto. Voci di popolo, ma purtroppo anche di chi alle madri è più vicino come nonni, mariti, amiche, e di chi delle madri dovrebbe occuparsi per professione come alcuni pediatri, ostetriche, ginecologi, ecc. e programmi televisivi ed articoli sui giornali, insistono nel comunicare alle madri che ciò che verrebbe loro spontaneo fare è sbagliato. Che ciò che il bimbo chiede (vicinanza) è sbagliato. Insomma, madre e bambino sbaglierebbero a sentire l’esigenza di stare vicini. Così molte madri si ritrovano frustrate, a fare forza contro loro stesse per allontanarsi dai loro figli al più presto. Per lasciarli a qualcuno, per metterli a dormire lontani da loro, per non dargli il seno, per posarli alla prima occasione. E qui nascono passeggini, carrozzine, porta enfant e quant’altro sempre più moderni e costosi. Quando poi gli africani fanno da millenni la cosa più sensata (come la facevamo anche noi, come la si farebbe nella solita giungla): portare i loro bimbi in braccio o nelle fasce, addosso.

martedì 29 novembre 2016

Film film... di Natale

Come ogni dicembre che si rispetti,  quando arriva insieme a lui arrivano anche tutti i film di natale da guardare il sabato e la domenica mattina...
Chi non adora i film di natale dove si sente la magia... che soprattutto i bambini hanno.

Idee per il primo regalo di natale del bebè

Che sia la festa più magica dell’anno non c’è dubbio: tra suoni, dolci, neve e colori, Natale è sempre Natale. Ma come rendere indimenticabile il primo Natale del bebè?
Ecco alcune idee... e servono anche a me dato che ho una bimba di 3 mesi.

1- PALLINA PERSONALIZZABILE - Non c’è niente di più tenero che festeggiare il suo primo Natale con una pallina personalizzata con il nome e l’impronta dorata della manina del vostro piccolo. Fatevi aiutare dal bimbo quando l’attaccherete all’albero. E, ogni anno, sarà bello riprenderla durante le feste e rivivere l’emozione del suo primo Natale.

Risultati immagini per palline di natale personalizzate

2- SUCCHIETTO PER FRUTTA – Il vostro bimbo ama la frutta? Allora questo è il regalo giusto per lui: il succhietto per la frutta, un pratico strumento per succhiare in modo sicuro pezzetti di frutta e verdura secca
Risultati immagini per succhietto per frutta

domenica 27 novembre 2016

Mercatini di Natale Montepulciano

Ieri siamo andati ai primi mercatini di Natale con la piccola Ary a Montepulciano, bellissimi e un'atmosfera pazzesca 😊

sabato 26 novembre 2016

Suk de Noël 2016: il mercatino benefico africano

15039550_10208706228266715_8536298637344494723_o

Questo fine settimana a Milano ci sarà il mercatino africano benefico, una ricca selezione di pezzi ricercati e originali di artigianato africano nel Suk de Noël, il mercatino benefico diventato ormai una tradizione del Natale milanese che quest’anno cambia sede. Nei locali dell’oratorio della Basilica di San Simpliciano in via dei Chiostri 8 sarà possibile trovare: collane e bracciali di ceramica Kazuri, bijoux di legno e ornamenti della tribù dei Turkana.




DOVE:

Suk de Noël 2016

sabato 26 e domenica 27 novembre 2016

Milano, Basilica di San Simpliciano

Via dei Chiostri, 8 – Entrata dall’oratorio

orario continuato dalle 9,30 alle 19,30

venerdì 25 novembre 2016

Giochi Chicco

Noi e più che altro la mia piccola si trova benissimo con i giochi Chicco... ora che ha tre mesi inizia ad essere curiosa.



 0 mesi circa 5 euro



0 mesi circa 5 euro

lunedì 21 novembre 2016

Peperoni patate e cipolla al forno

Per stasera preparo un contorno che non ho mai fatto... Peperoni gialli e rossi con patate e cipolla al forno.

INGREDIENTI
Peperoni io ne ho usati 4
Patate io ne ho usate 2 grandi
Una cipolla ma questa la potete usare in base al vostro gusto, io ne ho messo mezza
Olio sale e peperoncino

PROCEDIMENTO
Tagliate i peperoni a listarelle ma non troppo stretti, diciamo grossolanamente, le patate a fette e la cipolla a fette, poi prendete una teglia o un tegame per il forno, mettere tutto dentro e condire con sale e olio, a piacere il peperoncino.
A questo punto mettere in forno a 180 gradi per circa 20 minuti, controllate man mano la cottura e che la patata sia morbida. Così fate cuocere altro se serve.

Il lunedì é o l'inizio o la fine

Buongiorno il lunedì é sempre un giorno o da odiare o da adorare... È l'inizio della settimana ma anche la fine del week-end. .. Io stamattina tante cose da fare a casa, principalmente mettere a posto le scarpe invernali, stivali da infilarein qualche ultimo buco rimasto nell'armadio o nella scarpiera, un incubo... !!
La piccola invece zero voglia di fare la nanna perché abbiamo dormito fino alle 10:30 e quindi su la Fascia e mettiamoci all'opera.
Adesso vlogsu you tube di Pepperchoccolate84. ;)

venerdì 11 novembre 2016

Ricetta pasta sfoglia salata

Nuova ricetta salata con pasta sfoglia molto facile e con pochissimi ingredienti.
Inizio subito abbiamo bisogno di una sfoglia,
Affettato a piacere io ho usato prosciutto di tacchino, formaggio, prezzemolo e grana.
Distendere la sfoglia sopra una teglia da forno farcire a piacimento nel centro. Poi fare un ripiego di pasta di circa 2 cm in alto e in basso, e poi iniziare a intagliare delle linee oblique sempre di circa 2 cm.
Dopodiché sovrapporre li linee a mano  mano alternando i lati.
Alla fine spalmare un po di latte sopra e del grana padano.
Mettere in forno a 180gradi per almeno 20 minuti.

giovedì 10 novembre 2016

Tezenis By Rita Ora

Rita Ora - Tezenis

Vediamo insieme la collezione di Rita Ora per tezenis, uno stile glam, rock e aggressive.

#ritaoraXtezenis

mercoledì 9 novembre 2016

Salutiamo il professor Umberto Veronesi

L'oncologo aveva 90 anni. Una vita spesa a combattere il cancro con impegno e due parole d'ordine: ricerca e laicità. E poi le altre battaglie: quella per l'eutanasia, per la cultura scientifica, per l'alimentazione vegetariana.
Veronesi era un chirurgo, e l'oncologia italiana nasce con lo sguardo limpido di chi è abituato a vedere ed estirpare. E' l'unica branca della nostra medicina che nasce "all'americana" grazie a lui (a Pietro Bucalossi e Gianni Bonadonna). Nasce e cresce attorno all'Istituto dei tumori di Milano, il vero tempio, da cui poi sono partiti i suoi allievi per diffondere il metodo in tutta Italia. Nasce col grande salto delle sperimentazioni degli anni Settanta del secolo scorso. A chi si chiede oggi perché mai gli americani vennero qui a sperimentare la cosiddetta terapia adiuvante per il carcinoma della mammella (la procedura di dare farmaci dopo l'intervento che ha salvato milioni di donne nel mondo) portando i loro dollari a Milano, gli storici danno una sola risposta plausibile: perché negli Usa i chirurghi non volevano farlo, non volevano condividere le pazienti coi chemioterapisti e tantomeno trattarle con quei farmaci così pesanti. In Italia, a Milano, gli americani trovarono un oncologo che lavorava come loro (Gianni Bonadonna), e un grande chirurgo che capì per primo al mondo che il cancro si combatte in equipe. E si vince con la ricerca.

martedì 8 novembre 2016

Anelli non passano mai di moda

Le tendenze della moda non riguardano solo i vestiti, ma anche gli accessori. E tra i più amati ci sono gli anelli moda. Può trattarsi di un modello tempestato di piccoli cristalli che vanno a formare un anello di grandi dimensioni. O può anche essere un anello con una sola, grande, pietra. In quest’ultimo caso la gemma dovrebbe essere di colore chiaro.
In generale, proprio come in inverno, quando dovete scegliere un anello dovete prestare particolare attenzione ai modelli più grandi, con incastonate grosse pietre, e ai gioielli dai design aggressivi. La designer Daniela Villegas ha presentato una collezione inusuale di anelli moda a forma di scarabei, in oro con zaffiri, diamanti e altre pietre preziose.

lunedì 7 novembre 2016

Intramontabile chignon

Lo chignon acconciatura che non passa mai di moda, per stare a casa in pigiama per andare al cinema per andare ad una cena romantica, ovviamente con l'outfit giusto oppure molto semplicemente per fare le faccende di casa, e io lo uso principalmente per questo, per uscire non è la mia acconciatura preferita.
Qui sotto qualche tutorial per lo chignon perfetto. 

domenica 6 novembre 2016

Recensione salviette Baby

Oggi voglio fare una recensione da mamma...
Ormai sono 3 mesi che ho la mia piccola bambina e ovviamente sto testando un po di prodotti.
Voglio iniziare con 4 Marche differenti di salviette.
Pampers : sono di ottima qualità, resistenti non troppo imbevute di soluzione, di una grandezza utile alla pulizia del culetto nei momenti necessari. Quindi le approvo, il prezzo ovviamente non è basso costano circa sulle 3 euro ma ovviamente si va a caccia di offerte.
Aveeno : Queste le boccio totalmente ... Non mi sono piaciute perché sono troppo piene di acqua e quindi anche solo per una rinfrescata dopo la pipì non mi piace, devo comunque poi asciugare la bimba. Il profumo non è male, ma nemmeno la consistenza mi piace.
Chicco : Queste le sto usando adesso è non mi trovo male, sono morbide profumate al punto giusto e non troppo " bagnate " ok abbiamo capito che ho la fissa del bagnato o no. E in più queste salviette sono molto economiche, si trovano anche a 99 cent.
Hipp : le migliori in assoluto fino ad adesso. Sono perfette in tutto.
L'unica pecca il prezzo perché costano anche 4 euro in alcuni negozi e sono solo 56 salviette.

Buona domenica 

sabato 5 novembre 2016

Gnocchi con crema di funghi

Oggi ho ricreato un'altra ricetta della Cucina di Rita ormai é una droga...
In più però io ho aggiunto un pochino di gongorzola.
Ingredienti
Funghi congelati ( freschi sennò )
Aglio
Un cucchiaio di fecola di patate
Latte q.b
Sale
Prezzemolo
Procedimento
Far cuocere con olio i funghi e ovviamente con aglio e prezzemolo, poi frullarli togliendo qualche fungo x la decorazione del piatto, dopo aggiungere mano a mano, latte fecola di patate e sale. Deve formarsi una bella cremina, io ho aggiunto anche qualche pezzetto di gongorzola.
Buon appetito 

venerdì 4 novembre 2016

Tendenza capelli

Moda capelli autunno inverno 2016-2017: a chi sta bene il chocolate mauve?

La nuova colorazione, che oltreoceano è già diventata un must, è stata ribattezzata “chocolate mauve”, malva cioccolato, appunto, ed è stata creata da Hannah Edelman, hair colorist e titolare del salone newyorchese Brush in Hand, che per realizzarla ha sfruttato le nuance della gamma Vivids di Pravana. L’ispirazione, come da lei stessa spiegato su Instagram, sono i colori dell’autunno, foglie e frutti di bosco, mescolati per dar vita a un coloro che solletica occhi e palato.La tinta di tendenza in tema di capelli autunno inverno 2016-2017 che nascerebbe per le chiome castane o more, si realizza con più facilità sui capelli biondi o color cenere, in quanto non devono subire una decolorazione a differenza dei capelli scuri. Il risultato risulterà perfetto però per chi ha un castano omogeneo e vuole ravvivarlo con dei tocchi di colore più luminosi e caldi. Il risultato è appunto un cioccolato dalle sfumature iridate grazie a pennellate omogenee di malva per un effetto chic e delicato.

Ho trovato questa nuova tendenza stupenda soprattutto perché è un colore "normale" e portabile quasi da tutte, non come i capelli grigi che sinceramente non mi sono mai piaciuti e non li avrei mai fatti.




Nuova stagione. ..se ci restano le stagioni!

Ormai è il 4 novembre e non sembra nemmeno lontanamente che l'inverno stia arrivando, almeno in Toscana perché il clima é ancora mite , la sera inizia a fare freddo ma di giorno sembra ancora settembre.
Questo è il mese in cui il sabato pomeriggio si esce presto è la sera si sta sul divano a guardare un film su Infinity o almeno questo è quello che facciamo noi, il mese delle tisane calde, dei biscotti al cioccolato, il mese delle foglie dai mille colori e delle piogge di foglie, camminando in un sentiero alberato.
Il mese in cui ho sempre i piedi freddi, ma è ancora presto per mettere i calzettoni, oppure la mia cosa preferita stare sul divano a riguardare le serie tv preferite, (in questo momento the vampire diaries ).
Si tirano fuori anche gli stivali o gli anfibi, qualcuno anche le sciarpone a quadri.
Ma alla fine io in casa sono ancora con i legging e a mezza manica. Però la cioccolata la mangio e le tisane calde le bevo. E soprattutto in questo periodo adoro il mio Divano. ❤